25 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Minibasket

Torneo in Svizzera: Under 12

15-06-2015 17:44 - Minibasket
Siamo arrivati al 14 giugno, data del nostro primo torneo internazionale!

I ragazzi dell´UNDER 10 e dell´UNDER12 si presentano alle ore 7 in Via da Procida ansiosi ed emozionati e ..dopo una mezz´oretta di panico in cui il pullman non arriva...tutti pronti.. SI PARTE!

Dopo aver tifato per piccoli che hanno vinto meritatamente ma non senza fatica la loro prima partita conquistando così la finale del primo e secondo posto, l´UNDER 12 si prepara ad affrontare la propria competizione. Gli avversari del minibasket Verbano Luino sono grandi, grossi, esperti e decisamente agguerriti! Abbiamo già capito che non sarà una passeggiata....ma entriamo in campo senza paura!!
E infatti le nostre attese sono confermate sul campo e per quanto qualche nostro giocatore abbia "rischiato la vita" per difendere il risultato ...nulla da fare! Dopo i primi due quarti in realtà la partita è ancora tutta da giocare (ci separano meno di una decina di punti) ma negli ultimi due i piccoli (2004) e grandi (2003) leoni in campo sono stremati e l´avversario infierisce: la partita si chiude con il risultato di 48 a 28.
Ne usciamo comunque con orgoglio perché abbiamo giocato un´ottima partita: l´allenatore della squadra avversaria ci ha sempre temuto visto che ha lasciato i "grandi" quasi sempre in campo e ogni volta che accorciavamo le distanze correva ai ripari....

Dopo un ottimo pranzo a base di lasagne svizzere che non avevano nulla da invidiare alle nostre, siamo pronti per la finale dell´UNDER 10 che neanche a dirlo strappa il trofeo alla squadra di casa.
Potevamo essere da meno???

I ragazzi dell´UNDER 12 raccolgono forza, coraggio e competenze e, e senza nulla togliere ai nostri gentili ed accoglienti padroni di casa...con un pizzico di presunzione si può dire che non c´è mai stata storia! Tifo dalla panchina stessa e sugli spalti hanno continuato quasi senza sosta! Gli avversari hanno subito nei primi minuti un impietoso 18 a 0 e la partita si è chiusa 60 a 8. Onore al merito di tutti: nessuno ha mai perso la concentrazione proprio perché sapevamo che l´avversario, ugualmente competente, andava rispettato e temuto fino all´ultimo!

Verso le 17 tutti i ragazzi salgono sul pullman...ma per quanto esausti nessuno ha voglia di dormire! Così tra un canto e l´altro arrivano da dove erano partiti con coppe medaglie ma soprattutto grandissimi sorrisi!!

Che dire...alla prossima!


Fonte: Grazia Pistone

Realizzazione siti web www.sitoper.it