01 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Campionati

Gli aquilotti lottano, ma sono sfortunati

27-01-2019 16:33 - News Campionati
Appuntamento all’oratorio S. Ildefonso per gli Aquilotti della
Soulbasket al loro settimo incontro stagionale. Il primo sesto inizia
con la Soul che difende bene con Claudio, Kemon, Federico e Danilo. I
primi punti del match sono di Kemon. Partita in equilibrio, con i nostri
ragazzi che mantengono due punti di vantaggio. Un canestro di Claudio a
un minuto dalla fine vale l’allungo per la Soul e il primo sesto di
gioco si chiude sull’8-4 per noi.

Secondo sesto con in campo Greta, Walter, Giulio ed Edoardo. Inizio
difficile per la Soul che subisce tre canestri e si trova sotto di
quattro punti. I rimbalzi e la buona difesa di Edoardo limitano gli
attacchi dell’Aurora, che comunque colpisce ancora e tempo che si
chiude sul 18-10 per l’Aurora dopo il canestro di forza nel finale di
Greta.

Terzo sesto con in campo Matilde, Bea, Alessio e Pietro. Altro sesto di
sofferenza, anche se i ragazzi della Soul combattono su ogni pallone e
provano a ripartire in contropiede appena ne hanno la possibilità. Il
primo tempo finisce con l’Aurora avanti 38-10.

Il secondo tempo inizia con Kemon, Edoardo, Greta e Danilo. Lottano su
ogni pallone i ragazzi, sono molto affiatati e guidati da Kemon in regia
tengono botta colpo su colpo agli affondi dell’Aurora. Aurora che
riesce ad allungare solo nel finale di sesto che si chiude sul 8-4 e
Aurora avanti 46-14.

Il quinto sesto inizia con Matilde, Bea, Federico e Pietro in campo.
Altro tempo che inizia con grande equilibrio, Bea che marca i primi
punti per la Soul, mentre la squadra difende e prova a far male palla in
mano. Un paio di ferri sfortunati di Matilde in contropiede impediscono
alla Soul di marcare e il sesto si chiude sul 54-16.

Si parte, dunque, con l’ultimo sesto con Claudio, Alessio, Giulio e
Danilo. La Soul cerca l’ultima fiammata e con due bei canestri si
porta avanti sul 4-2 a metà sesto. Claudio detta i tempi, Giulio
sfonda, mentre Alessio con un paio di bei passaggi libera i compagni che
così lottano pallone su pallone. Troppi ferri presi, però, impediscono
a una Soul che meriterebbe di allungare e nel finale arriva il sorpasso
dell’Aurora nel sesto e punteggio finale che è di 61-20.

Realizzazione siti web www.sitoper.it